Archivio Articoli

Escursione lungo il selvaggio vallone di Bourcet che porterà gli amici del CAI di Varazze a scoprire questa bellissima vallata. Un primo gruppo percorrerà il vecchio sentiero che, con una serie di stretti tornanti, da Roure sale al paesino di Chasteiran, mentre un secondo gruppo percorrerà la ferrata di Bourcet. I due gruppi, si troveranno al rifugio Serafin dove si potrà pranzare.

Per l’escursionistica
Materiale: scarponcini, zaino ed abbigliamento adeguato alla stagione ed alla quota.
Difficoltà: E
Dislivello: 550 m

Per la ferrata
Materiale: imbrago, guanti, kit da ferrata omologato, casco, abbigliamento adatto alla quota ed alla stagione.
Difficoltà: D
Dislivello di avvicinamento: 200 m
Sviluppo ferrata: 400 m

Referente: Direttivo.

 

Scarica il volantino

Appuntamento annuale che non si può saltare alla “Casa Alpina Fornetti” in località Grandubbione. Una giornata all’insegna dell’amicizia, di ricordi passati e di progetti futuri, il tutto condito da un’ottima carne fatta alla “losa”. Vi aspettiamo numerosi a festeggiare i 43 anni della sezione del CAI Pinasca.

Materiale: per quest’occasione è assolutamente necessario avere un buon appetito per godere appieno di tutti i manicaretti che i nostri cuochi ci prepareranno.
Difficoltà: F
Referente: Direttivo

 

Scarica il volantino

Giro prettamente di tipo escursionistico che si svolgerà nell’entroterra ligure della zona di Laigueglia in compagnia degli amici del CAI Sez. di Varazze. L’itinerario è molto panoramico con spunti naturalistici e storici (il borgo di Colla Micheri, il Castello di Andora, la strada romana). La partenza sarà da Laigueglia con la salita a Poggio Ebrea (370 m) per seguire poi tutto il crinale parallelo al mare fino a Colla Micheri e scendere al Castello d'Andora e a Marina d'Andora. Al pomeriggio ci sarà tempo per godersi le belle spiagge liguri.

Se i numeri saranno consistenti, la gita verrà effettuata utilizzando il pullman, pertanto è necessario prenotarsi entro mercoledì 8 maggio 2019 versando una caparra di 10,00 euro a testa. Le prenotazioni possono avvenire il mercoledì sera presso la sede del CAI, oppure telefonando ai numeri sotto riportati.

Per i non soci CAI è possibile far partire un’assicurazione giornaliera al costo di 6,00 euro in modo da beneficiare della stessa copertura assicurativa dei soci.



Difficoltà: E Dislivello: 470 m Tempo di percorrenza: 4 h circa

Materiale necessario: Scarponcini, zaino ed abbigliamento adeguato alla quota ed alla stagione e pranzo al sacco.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni contattare: Miki: 348.2539907 (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)

 

Ritrovo ore 6.00 nel piazzale delle scuole elementari di Pinasca. 

 

Scarica il volantino

Una giornata da trascorrere in allegra compagnia alla “Casa Alpina Fornetti” per effettuare tutti quei piccoli interventi di manutenzione necessari per l’annuale evento del pranzo di apertura che si terrà la settimana successiva.

 

 

 

Materiale: pala, zappa, decespugliatore, motosega e… voglia di lavorare.

Referente: Direttivo

 

Scarica il volantino

Gita fuori porta nel Pinerolese ad anello con partenza e arrivo in centro Pinerolo. Percorso pressochè pianeggiante, ma con diversi tratti su "strada bianca" dal fondo sconnesso con buche e sassi. Numerose curve a gomito ed attraversamento di strade un po' più trafficate a cui prestare attenzione!

Il paesaggio è campestre, reso ameno dall'attraversamento di antichi borghi e castelli: Mirandola, Ossasca, Cavour e la residenza dei Doria "Torrione". Partenza ed arrivo in centro Pinerolo.

La lunghezza dell’itinerario è circa di 50 km, tocca i comuni di San Secondo, Bricherasio, Cavour, Zucchea e Macello pertanto occorre avere un discreto allenamento alle pedalate.

Il trasporto delle MTB è a carico dei partecipanti alla gita. Ci si troverà in sede CAI il mercoledì precedente per definire gli ultimi dettagli.

Percorrenza: circa 35 km

Referenti: Debora Galliano, Mirko Polliotto

 

Scarica il volantino