12 Ottobre 2021

Una piccola escursione un po’ particolare. Attraverseremo le colline nella frazione di Valmontasca, nel comune di Vigliano d’Asti. In questa zona, in ere precedenti, era presente il mare, ed è proprio in questa zona che nel 1959 avvenne il ritrovamento casuale che permise di recuperare lo scheletro di una balenottera che andremo a vedere. Il viaggio si effettuerà in bus e dopo la gita ci recheremo a far pranzo in un locale

...
27 Settembre 2021

Itinerario molto suggestivo che ci permette di “perderci” all’interno delle vigne e dei noccioli delle Langhe. Il panorama migliore lo si può ammirare sicuramente in autunno dove i colori passano dal verde, al giallo e al rosso. Il percorso è caratterizzato da numerosi sali e scendi ma mai troppo impegnativi. La partenza sarà da Cherasco in direzione La Morra, dove attraverso strade sterrate si raggiunge dopo

...
11 Settembre 2021

La via ferrata del bosco del Rouas si trova in un luogo molto bello, dal sapore tipicamente alpino, su roccia calcarea fnemente lavorata e con bellissimi scorci sulla conca di Bardonecchia. Sulla stessa parete si sviluppano tre diversi percorsi, con lunghezza e diffcoltà differenti, che possono essere concatenati, per soddisfare le esigenze del neofta dell’esperto, ed anche quelle dei più piccoli, L’avvicinamento è nullo e

...
6 Agosto 2021

Quest’anno vi proponiamo un viaggio (diverso dal solito trekking) che ci porterà ad esplorare le splendide gole del Verdon nel sud della Francia. Andremo a percorrere i due itinerari più famosi della zona: il sentiero Martel ed il sentiero dell'Imbut. Entrambi gli itinerari si snodano a mezza costa o sul fondo della gola tra boschi di querce e lecci. I pochi tratti esposti non presentano particolari difficoltà tecniche, mentre

...
17 Luglio 2021

Vetta straordinaria nel massiccio dell'Oisans-Écrins, con arrampicata molto divertente sempre su roccia molto buona. Il primo giorno raggiungeremo il “Refuge du Soreiller” partendo dal paesino di Les Etages; il secondo giorno raggiungeremo la cima prima per ghiaioni poi su cresta rocciosa.

Dislivello: 1.132 m il primo giorno, 619 m il secondo
Materiale: 2 corde da 50 m, casco, qualche nut, friend, fettucce,

...
3 Luglio 2021

Percorso di straordinaria e suggestiva bellezza, di notevole interesse ambientale e storico su una parte dell’infinita e ardita opera di costruzione di sentieri militari di cui ne percorre una piccola parte. Si incontrano sul percorso notevoli ed interessanti resti delle imponenti opere fortificate del Vallo Alpino del Littorio costruito negli anni venti-quaranta. Tutto l’itinerario è di rara bellezza in quanto incastonato fra

...
25 Giugno 2021

In occasione del 60esimo anniversario dell’incidente aereo sul monte Robinet si è pensato di effettuare una gita escursionistica passando dove ci sono ancora alcuni rottami dell’aereo. Partendo dall’alpe Colletto sopra Gran Faetto (consigliato veicolo 4x4 ), si va direzione colle della Roussa poi si svolta a sx a Clot Arnaud in direzione lago della Roussa . Breve cerimonia commemorativa al lago dove i vedono i resti

...
8 Giugno 2021

La punta del Gran Truc si innalza a cavallo tra la Val Germanasca ed il vallone di Pramollo e dalla sua cima si può godere una fantastica vista sulla pianura pinerolese e sulle cime circostanti. Partiremo dal Colle del Lazzarà per percorrere tutta l’aerea cresta erbosa che conduce direttamente in vetta. Da qua, proseguiremo verso il Lago del Lausun per poi ritornare al punto di partenza percorrendo un comodo sentiero a mezzacosta.

...
27 Aprile 2021

Anche quest’anno proponiamo un giro alla scoperta delle nostre valli, alla ricerca di vecchi sentieri dimenticati o nuovi da conoscere. Quest’anno siamo in Val Chisone, nella zona di Garnier. Partiremo da Castel del Bosco e cominceremo a salire attraversando le prime borgate, tra cui Albarea, la Poa e altre. Saliremo fino a Rocca Mourel a 1.450 m da cui si gode di un bellissimo panorama sulla vallata. Rientreremo facendo un anello che ci

...
3 Febbraio 2021

Gita tranquilla che partendo dall’abitato di Thures ci porterà attraversando prati e boschi di larici alla punta, ove potremmo godere di un bellissimo panorama. La salita è sicura in quanto protetta dal bosco di larici anche inpresenza di abbondanti nevicate.

Dislivello:  quasi 800 m
Materiale: ciaspole, ARTVA, pala, sonda, abbigliamento adeguato alla quota ed alla stagione

...

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per restare sempre informato sulle nostre gite ed attività!

Abilita il javascript per inviare questo modulo